Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore polmone
Tumore Ovaie

L'avvento di nuove immunoterapie per il trattamento del melanoma metastatico ha portato a varie nuove strategie di combinazione. A causa delle loro distinte modalità di azione, diverse immunoterapie ...


Il pathway di segnalazione mediato dal recettore di morte programmata-1 ( PD-1 ) e dai suoi ligandi ( PD-L ) rappresenta un potenziale meccanismo attraverso cui diversi tumori umani sfuggono all'elimi ...


Uno studio clinico è stato condotto allo scopo di valutare il ruolo del ligando 1 del recettore della morte programmata-1 ( PD-L1 ) nel carcinoma esofageo a cellule squamose ( ESCC ) e la sua associaz ...


I recenti progressi nel trattamento immunoterapico del cancro hanno portato allo sviluppo di un ampio numero di nuove terapie mirate. Uno di questi nuovi approcci terapeutici prevede l'utilizzo di a ...


Il ligando-1 del recettore della morte programmata-1 ( PD-L1 ) si trova espresso in un ampio numero di neoplasie maligne e la sua interazione con il recettore PD-1 contribuisce ai processi di evasione ...


Gli istoni deacetilasi ( HDAC ), originariamente descritti come semplici enzimi modificatori degli istoni, si sono recentemente dimostrati in grado di interagire con una serie di altre proteine non-co ...


Il pathway morte programmata-1 ( PD-1 ) regola negativamente l'attivazione delle cellule T e svolge un ruolo fondamentale nella regolazione dell'immunità antitumorale dell'ospite. Gli anticorpi mo ...


Il tumore del polmone rappresenta la principale causa di morte per cancro in Cina; il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) costituisce la forma più comune. Molecole co-inibitorie, ...


Le recenti strategie terapeutiche nel trattamento del carcinoma della prostata resistente a castrazione si stanno concentrando sull'immunomodulazione mediata dal pathway morte programmata-1 ( PD-1 ) r ...


Il blocco del checkpoint immunitario, ovvero la prevenzione della segnalazione inibitoria che limita l'attivazione o la funzione delle risposte tumore-specifiche mediate dalle cellule T, sta rivoluzio ...


Le immunoterapie contro il chekpoint immunitario, che inibiscono l'attivazione delle cellule T ( antigene 4 associato a linfociti T citotossici [ CTLA-4 ] e morte cellulare programmata 1 [ PD-1 ] ), r ...


Mutazioni NRAS attivanti sono presenti nel 15-20% dei melanomi. Le terapie immunitarie sono diventate elettive nel trattamento del melanoma avanzato. Ricercatori hanno valutato se il genotipo del tu ...


Il carcinoma a cellule renali ( RCC ) è la più frequente neoplasia primitiva maligna del rene nell'adulto, rappresentando circa il 4% di tutti i casi di tumore degli Stati Uniti. Il carcinoma a c ...