Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore prostata
OncoGeriatria

La reazione avversa più comune associata all'impiego degli inibitori del checkpoint immunitario è l'artrite infiammatoria. Sebbene la maggior parte dei pazienti abbia ricevuto lunghi cicli di soppres ...


sono comuni tra i pazienti trattati con gli inibitori di PD-L1. L'obiettivo di uno studio è stato quello di caratterizzare le reazioni avverse di tipo immunitario associate alla tiroide, in modo da ...


Un'analisi retrospettiva di una serie di casi ha descritto le strategie di gestione dei pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) che hanno presentato una malattia iperprogress ...


Il trattamento del melanoma è stato rivoluzionato con lo sviluppo di terapie immunitarie che offrono risposte cliniche durature in un sottogruppo di pazienti. Gli esiti clinici dopo il trattamento me ...


Una meta-analisi ha mostrato che le reazioni avverse fatali si sono verificate tra lo 0.3% e l'1.3% dei pazienti trattati con inibitori del checkpoint immunitario. Gli inibitori del checkpoint immu ...


I primi dati di due studi clinici hanno mostrato una riduzione della sopravvivenza con Keytruda ( Pembrolizumab ) e Tecentriq ( Atezolizumab ) se impiegati come trattamenti di prima linea per il tumo ...


L'uso di steroidi al basale è risultato associato a esiti di sopravvivenza inferiori nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule in stadio avanzato che stavano iniziando la terapia con ...


È stato determinato il rischio di riacutizzazione della malattia reumatica ed effetti avversi nei pazienti con malattia reumatica preesistente che stavano ricevendo una terapia con inibitori del check ...


Se non è prontamente riconosciuta, la disfunzione endocrina può essere pericolosa per la vita. Sono stati confrontati l'incidenza e il rischio di eventi endocrini dopo il trattamento con regimi di in ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha allertato gli operatori sanitari, i ricercatori clinici e il pubblico sulla riduzione della sopravvivenza associata all'uso di Keytruda ( Pembrolizumab ) o ...


Meno del 40% dei pazienti con malattie reumatiche che hanno ricevuto le moderne immunoterapie antitumorali hanno manifestato una riacutizzazione o qualsiasi altro effetto avverso immuno-correlato alla ...


Una analisi retrospettiva di dati ha dimostrato che, sebbene una minoranza di pazienti con carcinoma mammario invasivo esprima instabilità dei microsatelliti, elevato carico mutazionale tumorale o esp ...


Le terapie di blocco della proteina 1 di morte cellulare programmata ( PD-1 ) hanno dimostrato risposte durevoli e una sopravvivenza prolungata in varie malattie maligne. Il trattamento è generalment ...


Uno studio ha mostrato che i pazienti trattati con inibitori del checkpoint PD-1/PD-L1 potrebbero essere ad aumentato rischio di eventi avversi dopo somministrazione del vaccino anti-influenzale stagi ...


Da una meta-analisi è emerso che la polmonite correlata agli inibitori di PD-1 si è verificata più frequentemente tra i pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule o con carcinoma renale. ...