Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumori testa-collo
OncoGeriatria

Risultati ricerca per "Carcinoma a cellule renali"

I risultati dello studio CheckMate 214 hammo mostrato la superiore efficacia di Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) rispetto a Sunitinib ( Sutent ) nel trattamento dei pazienti a rischio in ...


Nello studio di fase 3 CheckMate 214, Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) ha migliorato la sopravvivenza globale rispetto a Sunitinib ( Sutent ) nei pazienti con carcinoma a cellule renali ...


Uno studio di fase 2 ha mostrato che la combinazione di Atezolizumab ( Tecentriq ) e di Bevacizumab ( Avastin ) ha dimostrato attività antitumorale, ed è apparsa sicura nei pazienti con carcinoma rena ...


Dallo studio di fase 3, JAVELIN Renal 101, in corso, la combinazione di Avelumab ( Bavencio ) e Axitinib ( Inlyta ) ha indotto una sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) più lunga e tassi di ris ...


I benefici del tasso di risposta obiettiva ( ORR ) e della sopravvivenza globale ( OS ) di Nivolumab ( Opdivo ) e di Ipilimumab ( Yervoy ), rispetto a Sunitinib ( Sutent ), sono persistiti per un lung ...


Nivolumab ( Opdivo ) associato o non a Bevacizumab ( Avastin ) o a Ipilimumab ( Yervoy ) prima dell'intervento chirurgico è apparso sicuro, e ha dimostrato promettenti attività cliniche nei pazienti c ...


Uno studio in fase 1b in corso ha mostrato che la terapia di associazione con Axitinib più Pembrolizumab è risultata promettente e tollerabile nei pazienti con carcinoma a cellule renali in fase avanz ...


I risultati dello studio clinico di fase 3 IMmotion151 hanno mostrato che la combinazione di Atezolizumab ( Tecentriq ) e Bevacizumab ( Avastin ) è associata a una sopravvivenza libera da progression ...


La combinazione di Lenvatinib ( Lenvima ) e Pembrolizumab ( Keytruda ) ha mostrato attività antitumorale tra i pazienti con carcinoma renale a cellule chiare metastatico. La combinazione è anche appa ...


I dati dello studio di fase III CheckMate-214 hanno mostrato che la combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) ha migliorato il tasso di risposta obiettiva ( ORR ) e la durata della ...


IMmotion150 è il primo studio clinico randomizzato disegnato per valutare la combinazione di Atezolizumab ( Tecentriq ) e Bevacizumab ( Avastin ) nel trattamento di prima linea del carcinoma a cellule ...


Epacadostat è un potente inibitore orale, selettivo, della indoleamina 2.3-diossigenasi-1 ( IDO1 ), un enzima che catabolizza il triptofano e che induce tolleranza immunologica con soppressione della ...


Lo studio CheckMate-025 ha valutato l’efficacia di Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore del checkpoint immunitario, rispetto a Everolimus ( Afinitor ) nel carcinoma avanzato a cellule renali, in pazient ...


Da una meta-analisi è emerso che la polmonite correlata agli inibitori di PD-1 si è verificata più frequentemente tra i pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule o con carcinoma renale. ...


Le strategie atte a migliorare l'efficacia del sistema immunitario contro la malattia tumorale rappresentano una importante innovazione, con la recente attenzione focalizzata sugli anticorpi monoclona ...